Family and Media

familyandmedia.eu

You are here: Home Argomenti Gruppo di Ricerca Un patto educativo contro una cultura familiare da soap opera

Un patto educativo contro una cultura familiare da soap opera

E-mail Stampa

La famiglia "esposta" ai media e all'influenza dei media, vecchi e nuovi, è stato il tema centrale del Congresso promosso dal Forum delle Associazioni di Famiglia nell'Aula "Spadolini" del Senato italiano, che ha visto la presenza di numerosi politici di diversi orientamenti, oltre ad esperti di comunicazione e di famiglia.

È necessaria un'azione congiunta di tutti gli attori coinvolti in questa sfida, dal momento che la questione richiede una risposta forte che va ben oltre le capacità della singola famiglia: associazioni, legislatori e scuola devono unire i propri sforzi per costruire un patto educativo che rigeneri le relazioni familiari, e di conseguenza anche sociali, fortemente influenzate da una "cultura da soap opera." Belletti, presidente del Forum, ha proposto con convinzione la sfida di Giovanni Paolo II già espressa nella Familiaris consortio: la famiglia deve essere la vera protagonista nella trasformazione della società.

Durante il Congresso, oltre alle testimonianze di esperienze concrete promosse da alcune associazioni di famiglia in diversi ambiti (adozione, giovani recuperate dal traffico del sesso, festival sul cinema per famiglie, etc.), si sono presentati anche i risultati di una recente ricerca sull'esposizione ai media di bambini ed adolescenti, tra gli 11-18 anni, effettuata su un panel di 1.300 studenti italiani, condotta da Pietro Boffi per il progetto FUOCO (Famiglia Utente Occasionale Comunicatore Organizzato). I dati confermano l’influenza dei media, nuovi e vecchi, tra i giovani, i quali si mostrano tra l’altro pienamente coscienti di tale capacità di persuasione, percepita nella maggior parte dei casi come negativa da quasi il 70% degli intervistati.

Un rappresentate del portale familyandmedia, il Prof. Norberto González Gaitano, è intervenuto nel Congresso con la relazione "I rapporti familiari: rappresentazioni mediatiche e relazioni virtuali."

 

Pubblicazioni e Documenti

pdf-icoFamiglia o famiglie? Verso una migliore comprensione dell’umanizzazione e della generatività
Testo della conferenza del prof Malo tenutasi a Budapest il 5 Febbraio 2014 durante un convegno organizzato dalla Pázmány Péter Catholic University
Download
pdf-icoReti Sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione.
Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLVII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
Download
pdf-icoLa Familiaris consortio trent'anni dopo.
Cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna. Bologna, Associazione AMBER, 22 gennaio 2012.
Download
pdf-icoRelazioni familiari, le loro rappresentazioni mediatiche e relazioni virtuali. Norberto González Gaitano (Pontificia Università della Santa Croce). Biblioteca “Giovanni Spadolini” del Senato della Repubblica Italiana. Giornata Internazionale della Famiglia 2011, 13 maggio 2011.
Download
pdf-icoLa comunicazione di moda - di Paolo Braga e Armando Fumagalli. E’ uscita da poco in libreria (novembre 2010) una nuova edizione, rinnovata e aumentata del fortunato e importante volume di Gianfranco Bettetini e Armando Fumagalli, Quel che resta dei media, Angeli, Milano (la prima edizione è del 1998).
Download
pdf-icoEducare ai media e con i media. L’intervento di Armando Fumagalli al corso Aiart di Mazara del Vallo (28 marzo 2010) ha ripercorso in parte i contenuti del seguente testo, scritto insieme a Paolo Braga.
Download
pixar_venezia_50_50La Pixar a Venezia
Armando Fumagalli
Leggi l'articolo
pdf-icoTesto della conferenza: Famiglia e mezzi di comunicazione sociale dal VI Incontro Mondiale delle Famiglie in Messico DF il 15 di gennaio di 2009
Norberto González Gaitano
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Giovanni Paolo II per la XXXVIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"I media in famiglia: un rischio e una ricchezza"
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia"
Download