Family and Media

familyandmedia.eu

You are here: Home Argomenti Gruppo di Ricerca Relazioni familiari, relazioni reali e virtuali

Relazioni familiari, relazioni reali e virtuali

E-mail Stampa

Con molta probabilità, l’attuale successo delle reti sociali tra gli adolescenti si deve alla naturale necessità dei giovani di trovare e definire una propria identità.

L'irruzione della coscienza di un mondo interiore, ancora da controllare, richiede delle relazioni che siano di aiuto nel configurarlo; relazioni nuove che devono essere distinte da quelle intrecciate fino a quel momento con genitori e fratelli. Gli adolescenti hanno infatti un forte bisogno di amici.

La conferenza del professore González Gaitano, Relazioni familiari, la loro rappresentazione nei media e relazioni virtuali, pronunciata in occasione della Giornata Internazionale della Famiglia, nella Biblioteca del Senato "Giovanni Spadolini" lo scorso mese di maggio, può dare una chiave di comprensione a questo fenomeno sociale tanto di moda tra i giovani.

Le relazioni sono fondamentali nella costituzione dell'identità personale. Ma ci sono relazioni e relazioni, questo è chiaro. Saint-Exupery aveva ragione quando affermava che "un essere umano vale per il numero e la qualità delle sue relazioni." Sicuramente l'autore del Piccolo Principe non pensava a Facebook, anche perchè ai suoi tempi ancora non esisteva. Facebook può essere un utile strumento di contatto tra amici che hanno già un rapporto tra di loro, ma non è adatto per generare nuove amicizie. Facebook può essere per l'amicizia, quello che il solletico è per l’anima. Un incentivo per andare più in profondità, ma nient'altro. Rendiamo disponibile il testo della conferenza.

 

Pubblicazioni e Documenti

pdf-icoRicordiamo che questo è un sinodo sulla famiglia.
Divorzio, annullamento e contraccettivi certamente hanno il loro impatto sulla vita famigliare, ma di sicuro un impatto negativo.

Download
pdf-icoIl linguaggio creativo: decodificazione, contestualizzazione e difesa dell'identità umana
Download

 

pdf-icoFamiglia o famiglie? Verso una migliore comprensione dell’umanizzazione e della generatività
Testo della conferenza del prof Malo tenutasi a Budapest il 5 Febbraio 2014 durante un convegno organizzato dalla Pázmány Péter Catholic University
Download
pdf-icoReti Sociali: porte di verità e di fede; nuovi spazi di evangelizzazione.
Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLVII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
Download
pdf-icoLa Familiaris consortio trent'anni dopo.
Cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo di Bologna. Bologna, Associazione AMBER, 22 gennaio 2012.
Download
pdf-icoRelazioni familiari, le loro rappresentazioni mediatiche e relazioni virtuali. Norberto González Gaitano (Pontificia Università della Santa Croce). Biblioteca “Giovanni Spadolini” del Senato della Repubblica Italiana. Giornata Internazionale della Famiglia 2011, 13 maggio 2011.
Download
pdf-icoLa comunicazione di moda - di Paolo Braga e Armando Fumagalli. E’ uscita da poco in libreria (novembre 2010) una nuova edizione, rinnovata e aumentata del fortunato e importante volume di Gianfranco Bettetini e Armando Fumagalli, Quel che resta dei media, Angeli, Milano (la prima edizione è del 1998).
Download
pdf-icoEducare ai media e con i media. L’intervento di Armando Fumagalli al corso Aiart di Mazara del Vallo (28 marzo 2010) ha ripercorso in parte i contenuti del seguente testo, scritto insieme a Paolo Braga.
Download
pixar_venezia_50_50La Pixar a Venezia
Armando Fumagalli
Leggi l'articolo
pdf-icoTesto della conferenza: Famiglia e mezzi di comunicazione sociale dal VI Incontro Mondiale delle Famiglie in Messico DF il 15 di gennaio di 2009
Norberto González Gaitano
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Giovanni Paolo II per la XXXVIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"I media in famiglia: un rischio e una ricchezza"
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Messaggio del Santo Padre Benedetto XVI per la XLIII giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali
"Nuove tecnologie, nuove relazioni. Promuovere una cultura di rispetto, di dialogo, di amicizia"
Download