Family and Media

familyandmedia.eu

You are here: Home Topics Faculty Impara a proteggere i tuoi figli. Guida di videogiochi per genitori

Impara a proteggere i tuoi figli. Guida di videogiochi per genitori

E-mail Print
There are no translations available.

Guida_ai_videogiochi
In seguito allo studio “Videogiochi, minori e responsabilità dei genitori”, realizzato da Civertice e Protegeles (www.protegeles.com), il Ministero spagnolo degli Affari Sociali ha messo a disposizione del pubblico una Guida di videogiochi e un sito web di orientamento per genitori, www.guiavideojuegos.es.

La guida offre una scheda per ogni singolo videogioco in mercato o in fase di lancio commerciale con i seguenti dati: nome del videogioco; piattaforma sulla quale si sviluppa, icona con riferimento alle tematiche conflittuali (violenza, parolacce, paura, sesso o dettagli sensuali, argomenti polemici, spinge a giocare d’azzardo, gioco on-line, fomenta le droghe); icona di classificazione del codice PEGI (Pan European Game Information) o di fascia di età per la quale il gioco si raccomanda (www.pegi.info/it);  riassunto dell’argomento tematico con osservazioni rilevanti sul contenuto non influenzate da quelle della casa produttrice. Si includono anche delle schede per giochi on-line, più noti per l’acronimo MMORPG (dallo inglese massively multiplayer online role-playing o giochi di ruolo di molteplici giocatori on-line).

La guida offre anche un decalogo per un acquisto responsabile, un breve riassunto dei dati di consumo dei videogiochi presi dallo studio sopra menzionato e dei suggerimenti per proteggere il computer e giocare sicuro on-line.

“Molti videogiochi, nonostante le apparenze, non sono stati concepiti per bambini e adolescenti, e il loro utilizzo da parte dei nostri minori non è esente da controindicazioni. E’ perciò obiettivo della guida –continua la presentazione- sensibilizzare i genitori sulla necessità di informarsi e prendersi le responsabilità nell’acquistare questi prodotti”.

Iniziativa lodevole di collaborazioni fra pubbliche istituzioni e private nella difesa dei minori dinanzi ai possibili cattivi effetti dei videogiochi, business che rappresenta ormai il primo comparto nei ricavi della industria dei media.

 

Publications and Documents

pdf-icoFamily or Families?
Towards a better understanding of Humanization and Generativity
Download
pdf-icoSocial Networks: portals of truth and faith; new spaces for evangelization.
Message of His Holiness Pope Benedict XVI for the 47th World Communications Day
Download
pdf-icoThe Familiaris consortio (On the role of the Christian Family in the Modern World) thirty years later
Cardinal Carlo Caffarra, Archbishop of Bologna. Bologna, AMBER Association, 22 January 2012.
Download
pdf-icoFamily relationships, how they are presented in the media, and virtual relationshipsNorberto González Gaitano (Pontifical University of the Holy Cross).Giovanni Spadolini’s Hall. Senate of the Italian Republic.International Day of the Family, May 13, 2011.
Download
pdf-icoThe secret of brands. What’s hidden behind the communication of fashion: real needs or only emotive suggestions?The new edition of What’s left of the media by Gianfranco Bettetini and Armando Fumagalli (Quel che resta dei media; Franco Angeli, Milan) has recently hit bookstores.
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Message of John Paul II for the 38th World Communications Day (2004)
"The Media and the Family: A Risk and a Richness ."
Download
giovanni_paolo_ii_50_50Message of Benedict XVI for the 43rd World Communications Day (2009)
"New Technologies, New Relationships. Promoting a Culture of Respect, Dialogue and Friendship."
Download