La famiglia nei mezzi di comunicazione sociale

La famiglia nei mezzi di comunicazione sociale

Il 12 e 13 marzo scorso, su iniziativa della Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce di Roma, si è svolto il Convegno Matrimonio e famiglia. La “questione antropologica e l’evangelizzazione della famiglia . L'iniziativa rappresenta un contributo propositivo alla riflessione della Chiesa sulle realtà del matrimonio e della famiglia in questo periodo inter-sinodale. Tra gli interventi che ci sono stati, segnaliamo ai nostri lettori “La famiglia nei mezzi di comunicazione. Evangelizzazione ed evangelizzatori” tenuta dal Prof. Norberto González Gaitano.

Partendo dall’assunto che i mass media, nella loro funzione di informare e intrattenere, sono oggigiorno simultaneamente un agente educativo e diseducativo di influenza quando meno pari a quella della famiglia, la scuola, la Chiesa e lo Stato, la relazione esamina la rappresentazione della famiglia nell’informazione giornalistica.

Gli studi, per lo più qualitativi, che si sono occupati della famiglia qua tale e che sono stati esaminati approfonditamente sono: la famiglia numerosa sulla stampa tedesca, la famiglia nei giornali di riferimento dominante nel Cile, la figura del padre sulla stampa, gli anziani nell’informazione giornalistica in Italia e, in fine, il Sinodo sulla famiglia nella stampa internazionale commerciale e su quella di ispirazione cattolica.

Le analisi della maggior parte degli studi in rassegna cercano di mettere in luce i frame, o inquadramenti delle notizie, e i luoghi comuni del discorso pubblico nei media sulla famiglia per arrivare a capire quali sono le virtù sociali o radici antropologiche della sociabilità in esso presenti o assenti. Ciò consente di mettere in evidenza i risultati dell'analisi empirica al fine di promuovere una visione positiva dell'antropologia naturale della famiglia che guidi a lungo termine l'azione comunicativa delle organizzazioni che si dedicano alla promozione della famiglia. In annesso si offre una raccolta di siti web che si occupano di famiglia con questa logica.

Per la lettura completa dell’intervento clicca qui ( link)