Famiglia: un convegno a trent’anni dalla Familiaris consortio

Famiglia: un convegno a trent’anni dalla Familiaris consortio

Per celebrare i trent’anni della Familiaris consortio, il Forum delle associazioni familiari insieme all’Ufficio per la pastorale della famiglia della Conferenza episcopale italiana e al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli studi su matrimonio e famiglia hanno organizzato un convegno di studi dal titolo “La fecondità di Familiaris consortio: da Giovanni Paolo II a Benedetto XVI”.

I lavori si sono svolti dal 25 al 27 novembre scorso. Tre giorni intensi per riflettere sull’attualità del messaggio antropologico e spirituale del documento di Giovanni Paolo II, e sulla sua proficua continuità con il Magistero dell’attuale Pontefice. Un testo basilare che ha consacrato il valore ed il ruolo centrale della famiglia nella vita reale delle persone e della società moderna e che è stato fonte di ispirazione e guida per il Forum delle associazioni familiari.

Il protagonismo lo hanno avuto, come era auspicabile, le famiglie. Non solo per la loro massiccia presenza nella Domus Pacis (Roma) con figli di tutte le età, per i quali si sono organizzati giochi e un convegno giovanile parallelo, ma anche perché, oltre alle conferenze di notevole spessore intellettuale, le famiglie hanno raccontato la fecondità del loro servizio per la vita. Particolarmente toccanti sono state le testimonianze di coppie di sposi impegnate in comunità di accoglienza con minori e persone in difficoltà.