domenica, Maggio 26 2024

“L’ho fatto d’istinto e ci sono riuscita”, “Il tutto ebbe inizio solo per
divertimento”, sono queste le due frasi delle scrittrici Anna Todd e
Cristina Chiperi, le quali, attraverso il racconto di due grandi storie
d’amore, sono riuscite a conquistare migliaia di lettori.

Le due hanno coronato il loro più grande sogno: pubblicare un libro.

Diverse sono le emozioni che le accomunano, ma sicuramente non si sarebbero
mai immaginate che questa opportunità sarebbe stata regalata dalla più
diffusa piattaforma di libri: Wattpad.

Cosa è Wattpad

Wattpad
nasce come un semplice sito web online di e-book gratuito, che consente a
scrittori amatoriali di pubblicare i propri racconti e a lettori accaniti
di fantasticare attraverso un cellulare.

L’intento di avvicinare tutti alla lettura in modo gratuito, è stato però
recentemente minato dalla presenza di “coins”, monete per l’acquisto di un
numero ristrettissimo di libri.

Popolata da ragazzi, Wattpad attira principalmente il
genere femminile, dove ben


l’85% degli utenti


è sempre in cerca di storie d’amore. Se prima dell’avvento della
tecnologia, le ragazze erano solite sognare sulle pagine della famosa
collana di narrativa rosa Harmony, oggi il tutto avviene, gratuitamente,
tramite un cellulare.

I ragazzi vengono attratti non solo dal servizio gratuito (fino a pochi
mesi fa), quanto, soprattutto, dalla possibilità di far viaggiare la
propria mente in un mondo ampio e senza confini. Infatti, anche se le
storie d’amore risultano essere le più gettonate e quindi le più
conosciute, Wattpad non si limita solo in questo genere e
scheda tutti i racconti in ben 23 categorie principali, senza considerare
che, con l’uso di semplici hashtag, ogni utente può cercare la storia
adatta a lui.

Sebbene il mondo di Wattpad sia ampio, bisogna però
evidenziare che esso contiene anche determinate categorie di letture,
spesso più libertine e che, seppur protette dall’informazione “contenuto
per adulti”, non sono celate agli occhi dei lettori più giovani.

La piattaforma viene considerata una rivoluzione dell’editorialità, ormai
sono davvero pochi gli scrittori che inviano manoscritti a più case
editrici. Quest’ultime, infatti, ricercano su Wattpad
potenziali autori e con essi, potenziali guadagni.

La storia di Anna Todd: un successo per caso

Anna Todd è stata la prima scrittrice emergente del sito, contattata dalla
Sperling & Kupfer una casa editrice italiana per la pubblicazione della
sua storia. La Todd, nata nel 1989, vive ad Austin, in Texas, con suo
marito.

Durante le varie missioni del coniuge in Iraq, la ragazza ha svolto molti
lavori saltuari, dal vendere trucchi all’assistenza clienti. Anna Todd è
sempre stata una lettrice vorace e proprio grazie a questa sua passione ha
incontrato il mondo di Wattpad. Così, infatti, ha
spiegato:

“Ho iniziato leggendo su Instagram e poi la ragazza che stavo seguendo si è
trasferita su Wattpad dove ho letto lei e altre storie per 4 mesi fino a
quando mi sono detta: perché non lo faccio anche io? Non ho iniziato ad
andare su Wattpad perché volevo scrivere: l’ho fatto d’istinto e ci sono
riuscita.”

(Panorama)

E fu così che la Todd con Fanfiction (storie scritte dai fan) sui one
directon, ha visto coronato il proprio sogno di pubblicare un libro: After. La penna della scrittrice racconta la storia di una brava
ragazza di nome Tessa e di Hardin (fisicamente ispirato ad Harry Styles),
un cattivo ragazzo con il fascino del bel tenebroso. Il romanzo rosa è
diventato ben presto un serie costituita da sei libri e un film, uscito
nelle sale lo scorso aprile.

Un po’ di inventiva, una storia comune, ma raccontata in modo semplice e
diretto. Il vero segreto che emerge dal successo della storia risiede nella
possibilità consentita da Wattpad di avere un contatto
stretto con i propri lettori. La stessa Todd è stata ispirata per il
continuo flusso della sua storia dai consigli di molti lettori.
Infatti, ad una sua intervista, ha affermato:

“Se intuisco che qualcosa ai miei lettori non piace allora aggiusto un po’
il tiro. Per esempio, se sono dispiaciuti per un personaggio allora magari
cambio in questo senso la storia. Se vedo che non c’è reazione da parte
loro su una cosa che io vorrei magari cerco di insistere su quella cosa.”

(Panorama)

La storia di Cristina Chiperi

Un simile rapporto con gli utenti lo vanta la carismatica Cristina Chiperi,
una giovane studentessa che a soli sedici anni ha iniziato per divertimenti
la stesura del suo romanzo My dilemma is you, ad oggi una
trilogia. “Ho sempre scritto da quando avevo 8 anni e ho conosciuto Wattpad
in seconda media, su consiglio delle mie compagne di classe” afferma la
giovane nel

video in cui racconta la propria storia.

Anche lei ha debuttato con una romantica Fanfiction. Cameron Dallas è il
viso che ha ispirato la scrittrice a creare il bad boy della storia, di
nome Cameron per l’appunto, che presto maturerà un amore verso la dolce e
testarda Christina.

L’inventiva di certo è un elemento difficile da valorizzare e magari su
questo magico mondo sono le storie simili l’una all’altra ad attirare i
lettori. Di certo sono questi gli elementi che le hanno condotte al
successo. Se, infatti, le due storie sono state ampiamente criticate per
gli errori ortografici e la loro scarsità di linguaggio, ad attrarre le
case editrici sono stati i potenziali guadagni economici dati dai loro
follower.

In una nicchia più ristretta, solo per veri intenditori, si celano però
storie di alto spessore, con uno stile di scritture ed una creatività che
solletica la mente. Se le storie d’amore sono fatte con lo stampino, quelle
vere e ben scritte si contano sulle dita delle mani.

Wattpad: quale futuro?

L’aspetto interessante e sconvolgente è il già citato contatto stretto tra
scrittore e lettore promosso da Wattpad. Quale metodo
migliore per poter sviluppare la propria scrittura? Proprio grazie a questa
interazione possiamo affermare che esso è divenuto un vero e proprio
social, che consente di scambiare idee e pensieri, arricchita dalla
possibilità di avere tutto ciò che troviamo in un vero e proprio social: un
profilo personale, una bacheca per condividere emozioni, una lista di libri
che si preferisce e soprattutto una bacheca di interazione con i propri
Follower.

Insomma, Wattpad non è solo un luogo in cui le “storie
prendono vita”, ma è diventato un mondo che ha abbracciato una categoria di
individui ormai poco frequenti. Molti sentiranno la nostalgia del club del
libro, altri odieranno il passaparola che privilegia storie dalla
grammatica discutibile, altri ancora inseguiranno il proprio sogno di
diventare scrittori, ma tutti riconosceranno in Wattpad un
vero avvenimento nel mondo editoriale e un social network rivoluzionario.
Speriamo non finisca inghiottito dai giganti del web o snaturato dall’ansia
di profitto smodato una volta che si sia affermato sulla rete.

Previous

A tavola in famiglia: alcuni consigli per preservare la convivialità

Next

DALLE RETI SOCIAL ALLE RETI REALI. LA SOLIDARIETA’ CORRE SUL WEB

Check Also